«La differenza tra le persone sta solo nel loro avere maggiore o minore accesso alla conoscenza» (Lev Tolstoj)

Wikipedia libera in Turchia!

Sabato 29 aprile le autorità turche hanno bloccato l’accesso a tutte le versioni linguistiche di Wikipedia, ledendo il diritto di milioni di persone di accedere a informazioni storiche, culturali e scientifiche neutrali e munite di fonti verificabili.

La comunità di lingua italiana esprime solidarietà alla popolazione turca e alla comunità dei wikipediani turchi e chiede il ripristino del libero accesso all’enciclopedia.

Firma anche tu l’appello dei Wikipediani e diffondi la notizia in Rete.

Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Soldato

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Soldato (disambigua).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – “Soldati” rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Soldati (disambigua).

Soldati statunitensi osservano un bombardamento aereo durante la seconda guerra mondiale

Romania, Luglio 1941, soldato russo morto in combattimento

Un soldato (se è tale da poco viene detto generalmente recluta) è una persona che si è arruolata, volontariamente o coattivamente causa servizio di leva, nelle forze armate di un paese sovrano ed ha svolto l’addestramento e ricevuto le attrezzature (quali un’uniforme e un’arma) per l’esercizio di attività bellica o comunque di tipo militare.

Nella maggior parte dei paesi, il termine è limitato alle persone che operano nel ramo terrestre delle forze armate (conosciute solitamente come l’esercito). Gli eserciti sono organizzazioni rigorosamente gerarchiche e al loro interno i gruppi dei soldati sono divisi solitamente in unità militari di un certo genere.

Cenni storici ed etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Senza una disciplina gerarchica rigorosa imposta loro costantemente, le truppe nella società pre-industriale sono stati guidati spesso dai codici sociali del guerriero. In tutte le epoche ma specialmente nel Medioevo si diffuse il fenomeno dei soldati di ventura.

Il termine soldato deriva da una parola del francese antico, essa stessa una derivazione di Solidarius, latino per indicare qualcuno che ha operato per denaro. Solidare in Latino significa “pagare” ed i soldati romani erano pagati in Solidi. L’origine comune per le parole soldato e pagamento rimane non solo in francese (soldat e solde) ma anche in altre lingue, come tedesco (soldat e sold), spagnolo (soldado e soldada) e olandese (soldaat e soldij) e inglese (soldier e sold) nel senso più ampio di venduto.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

  • La fanteria comprende soldati che si specializzano nel combattimento al suolo. Non tutti i soldati sono fanti e non tutti i fanti sono soldati. I fanti che non sono soldati includono i membri del Reggimento britannico della RAF (che sono tecnicamente avieri, non soldati) e i membri dello corpo dei Marines degli Stati Uniti, dei Royal Marines britannici e di altre forze della marina (molti di questi odiano essere chiamati soldati, anche se sono spesso descritti in tal modo). Parecchie flotte costituiscono le forze della fanteria di marina, si tratta di marinai, non soldati. In Italia i marinai semplici, compresi i fanti di Marina, sono detti marò (dall’abbreviazione burocratica scritta mar.o per marinaio) termine usato impropriamente dai media per indicare indistintamente anche i graduati di Marina, specie della Brigata Marina San Marco.

Soldati italiani in azione in Iraq.

  • L aviazione militare è invece costituita essenzialmente da soldati che operano su velivoli dell’esercito (normalmente elicotteri). Sono definiti in tal modo poiché combattono principalmente come componente della battaglia terrestre e quindi appartengono agli elementi della forza terrestre (non aerea). Questi sono designati in alcuni paesi come cavalleria dell’aria, e lo sono stati per un periodo anche in Italia venendo inquadrati nell’arma di cavalleria.
  • Il genio militare, è costituito da militari esperti di costruzioni di infrastrutture, demolizioni e rimozione di mine terrestri. Le trasmissioni, di più recente formazione tra le armi dell’esercito, svolgono un’azione di collegamento radio, coordinamento e permettono di ricevere vitali informazioni sul campo di battaglia. Esse sono inoltre responsabili uniche della cosiddetta guerra elettronica.

Inquadramento nelle forze armate[modifica | modifica wikitesto]

Un soldato non è necessariamente un combattente. Anche se tutti i soldati ricevono l’addestramento di base al combattimento, molti soldati lavorano nelle retrovie in posizioni di non-combattimento (quali nell’amministrazione dell’ufficio, mansioni clericali, logistica, o posizioni di ricerca e sviluppo). Tuttavia, tutti i soldati che non hanno compiti spirituali o medici, che non sono feriti o arresi, sono combattenti ed obiettivi legittimi per l’azione nemica.

In un esercito, il grado militare più frequente posseduto dai soldati è il più basso – nell’esercito britannico e nell’esercito degli Stati Uniti, il soldato semplice o equivalente. In alcuni paesi del mondo soldato si riferisce specificamente ai membri dell’esercito che non possiedono il grado militare di ufficiale. Nella maggior parte degli eserciti del mondo un soldato che non è un ufficiale può in teoria fare carriera attraverso i gradi per ottenere il grado.

Un soldato che non opera più nelle forze armate spesso è denominato veterano, un termine che può anche applicarsi ad un soldato di carriera o con esperienza che è ancora nell’esercito.

Graduati[modifica | modifica wikitesto]

Spesso la dizione di soldati viene usata in alcuni eserciti anche per i graduati e così capita di trovare le dizioni oltre che di soldato, anche di soldato di 1a, 2a e 3a classe.

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sospensione alle chiamate al servizio militare di leva in Italia la categoria dei militari di truppa è composta dai volontari in ferma prefissata. Nell’Esercito Italiano il soldato semplice non indossa distintivo di grado.

Il soldato è il grado più basso dell’Esercito Italiano, immediatamente inferiore al caporale. Esiste una sola tipologia di soldato inquadrata nello status giuridico di soldato VFP1 (volontario ferma prefissata ad un anno). Il grado di soldato è un equivalente NATO di OR-1.[1]

Il grado equivalente per la Marina Militare è quello di comune di seconda classe, per l’Aeronautica Militare quello di aviere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...