Che lotta fra le dita della mano….

Il piccolo mignolo
così per giocare
montò sopra il dorso
del buon anulare.
E questi dal medio
pian piano, bel bello
si fece portare
con l’altro fratello.
II medio ch’è forte
ma un po’ fannullone
del povero indice
balzò sul groppone.
Ma il pollice furbo
si mise a fuggire
e l’indice, svelto,
lo volle inseguire.
E ancora l’insegue
coi tre sulla groppa.
Intanto la mano
galoppa, galoppa.
giuliozignanid

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...