I mestieri scomparsi

I Mestieri scomparsi

NON C’E’ PIU’ EL PABIE’ER, EL GRAPE’ER, EL TRIPE’ER….

Soresina
I ragazzi delle terze medie hanno a suo tempo condotto un’ inchiesta oltremodo interessante quanto faticosa. Infatti sono andati di casa in casa, alla ricerca delle persone più anziane che sapessero raccontare loro i ” mestieri ” di una volta, ora purtroppo scomparsi, perchè spazzati via dal progresso. Ne hanno intervistato una cinquantina e sono riusciti a compilare come un vocabolario dei mestieri scomparsi. Vediamoli: El basulòn, cioè il portatore di pesi, portava in giro generi di prima necessità. El pabièer venditore di pere cotte. El vecia invece proponeva prodotti da pulire. El grapèer vendeva la grappa nelle cascine. El tripèer vendeva la trippa. El palèer aveva il carro stracolmo di attrezzi. El giasèer vendeva il ghiaccio perchè non c’era ancora il frigorifero. El limunèer venditore di limoni. El patunèer vendeva il castagnaccio. El maièer è l’equivalente di magliaio. Chei de li càagni, ambulanti che vendevano tessuti nelle cascine. El pesèer era il pescivendolo in bicicletta. La patèra vendeva indumenti usati. L’ umbrelèer venditore di ombrelli e di setacci. Le scarpèer vendeva zoccoli trascinando con la bicicletta un carrettino. Li castagnini scendevano dalle momtagne e vendevano castagne e nocciole. El furmagèer venditore ambulante di formaggi. El caagnèer venditore di cesti, canestri e panieri. I caagnin fabbricavano cesti con rami lunghi e sottili detti “stropi”. El turcèer venditore di olio di linosa. L’ustèer venditore di vino sfuso. El gelatèer si muoveva con un triciclo per vendere gelati. El marengòn o legnamè faceva il falegname nelle cascine. El rutamàt raccoglitore di robe vecchie. El magnàa stagnava i paiuoli. El selèer serviva a bardare il cavallo da sella. El fera caai applicava i ferri agli zoccoli dei cavalli. I spasacamèn scendevano dalle montagne per pulire i camini. El menalàt trasportava latte. El mulinèer macinava il grano nel mulino.

Giulio Zignani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...