Tutto cambia: non si passa più di padre in figlio.

IL cambiamento nella disponibilità dei beni di consumo è sempre più visibile della successione  della fasi della storia culturale e politica.Le abitazioni, gli oggetti quotidiani, le fonti di energia, i mezzi di trasporto i veicoli delle informazioni, gli strumenti di lavoro,tutte queste cose  sono cambiate varie volte nell’arco di tempo della vita media quotidiana di un uomo moderno.Mentre un tempo un bene durevole (l’orologio del nonno, i mobili di casa)veniva passato di padre in figliol oggi la vita media di un bene  durevole occupa  una frazione limitata del  tempo di ogni  singolo individuo. Tutto ciò comporta altrettanti cambiamenti  nel modo di vivere, di vestirsi , di alimentarsi, di lavorare, nel modo di esprimersi e di comunicare  pensieri e sentimenti.La parola d’ordine è:adeguarsi al mondo che cambia, ma faceendo tesoro delle esperienze vissute

 

,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...