Il panico e l’agorafobia

ataque-panicoDaniel BullaChe cos’è l’attacco di panico? E’ pericoloso? Si può guarire dal panico? Cosa si deve fare quando si ha un attacco di panico? Articolo a cura di Dr. Daniel Bulla. Pubblicato il 11/03/2009, cliccato 27636 volte. Il panico è una manifestazione estremamente intensa della paura, e se ingiustificato appartiene ai disturbi d’ansia. Il termine “panico” deriva dal lat. panicus, e dal greco panikos (pan = tutto) (dal Dio PAN) e secondo il Dizionario della lingua italiana – Devoto Oli (2003) tale termine si riferisce ad una “reazione, per lo più collettiva, che invade improvvisamente di fronte ad un pericolo reale o immaginario, togliendo la capacità di riflessione e spingendo alla fuga o ad atti inconsulti” e ancora “una manifestazione neuropsichiatrica di ansia acuta e grave, con sensazione ingiustificata di pericolo e condizionamento fisico delle azioni”. Come abbiamo visto nel Minforma dedicato all’ansia (per un approfondimento sull’ansia vedi l’articolo http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/205/caro-psicologo-mi-sento-ansioso-i-disturbi-d-ansia-e-la-terapia-cognitivo-comportamentale l’ansia e la paura sono due emozioni simili nella loro manifestazione corporea (per esempio attraverso sintomi fisici quali tachicardia, respirazione affannosa, sudorazione, senso di nodo alla gola, ecc.): rappresentano entrambe la reazione ad una “minaccia” ma differiscono sostanzialmente perché: Giulio Zignani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...